01/11/2017

buongiorno nel SignoreAuguri a tutti! Oggi è la nostra festa, la festa di tutti, di tutti santi, cioè di tutti noi!

 

Nel 2005 per il nostro 25º anniversario di matrimonio i nostri figli ci hanno regalato una settimana a Lisieux, la cittadina francese dove è vissuta Santa Teresina. L’emozione più grande è stata proprio quella di constatare che stavamo calpestando il terreno dove Teresa aveva camminato, stavamo celebrando l’Eucaristia dove Teresa era stata con il padre, stavamo passando nelle stanze della casa che aveva ospitato Teresa prima della sua entrata nei Carmelo. L’emozione è poi aumentata nello scoprire che Teresa, una delle più grandi Sante dell’ultimo secolo, era una bambina, una ragazza, una donna come tutti noi, umana, con i suoi difetti, con le sue virtù, con i suoi peccati anche se non troppo grandi! Questa emozione si è trasformata nella certezza che anche noi possiamo essere santi, perché ogni uomo è chiamato alla santità, basta solo che aderiamo a questa chiamata, nella nostra libertà, e permettiamo allo Spirito Santo di inondarci di questa grazia e di riempire il nostro cuore del desiderio di santità, che a tutti è stato dato fin dall’inizio della nostra vita. Teresa, una come noi, i santi, uomini e donne come noi!

 

Questa festa poi ci aiuta a scoprire gli aspetti ultraterreni della Chiesa: noi siamo la Chiesa militante, in combattimento sulla terra; c’è poi la Chiesa purgante, in purgatorio, in attesa di salire in Paradiso, e la Chiesa trionfante, nel suo stato di gloria in cielo, nella pienezza della gioia e della carità. Come diceva padre Daniel Ange, guardando i Santi sappiamo quello che saremo noi domani.

 

C’è una moltitudine di santi e tra essi possiamo riconoscere volti conosciuti e amati: sono mamme, papà, sorelle, amici, compagni di scuola, compagni di lavoro, persone che accanto al computer hanno offerto la loro vita per la realizzazione del regno di Dio, una moltitudine immensa a cui ci aggregheremo anche noi. Scegliamo di essere santi! Non è un premio, ma è semplicemente un dono di Dio, al quale possiamo rispondere dicendo “si” con tutta la nostra vita.

 

Un giorno in Paradiso, se accogliamo la grazia di Dio, potremo gioire, vivere nella gioiosa contemplazione del volto di Dio PER SEMPRE, gioia infinita, che non avrà mai fine. Auguri a tutti allora, è proprio la nostra festa, è la festa di tutti santi, di tutti noi!

 

 

Chi vuole, può vedere un video sulla Festa di oggi CLICCANDO QUI  e poi CLICCANDO QUI e poi CLICCANDO QUI

 

Buona giornata…a tutti nel Signore.

 

Eugenio Marrone diacono

 

www.buongiornonelsignore.it

eugenio@marrone.vr.it

 

Via Paulona, 9 – 36075 Montecchio Maggiore (VI)

348 2201231  –  340 7752918

01/11/2017ultima modifica: 2017-11-02T09:37:29+01:00da gioiaepace
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *